Share
Manutenere

Manutenere

Scrive Erri De Luca: “Bello il verbo che va insieme alla promessa: mantenere. Tenere per mano.” Estendo il ragionamento dello scrittore dal rapporto persona-persona (mantenere una promessa) al rapporto persona-cosa o meglio “casa” e l’etimologia diventa ancora più esplicita: manutenere. Si dice di un bene immobile: manutenzione qualitativa, ordinaria e addirittura straordinaria che deve essere proprio un manu-tenere, un tenere per mano ancora più amorevole quanto impellente verso la cosa o meglio la casa. Ancora sulle cure amorevoli degli oggetti scrive Carlo Petrini: “Chi ama qualcosa ne ha cura, lo custodisce, lo alimenta ne immagina il futuro e cerca di prevenire ogni danno all’oggetto del proprio affetto. La conoscenza prepara all’amore e solo l’amore garantisce la cura”.

Add Comment

You must be <a href="http://www.paoloceredi.net/wp-login.php?redirect_to=http%3A%2F%2Fwww.paoloceredi.net%2Fhome%2Fmanutenere%2F">logged in</a> to post a comment.